Chiamaci allo 0445.521144 e scrivici a info@nextindustry.net

Angoli smussati: confezioni eleganti

Angoli smussati: confezioni eleganti

Smussare gli angoli è una buona cosa? Lo è quando significa che si può ridurre il peso della confezione del 30% circa senza mettere in pericolo la protezione del prodotto. Il nuovo cartone arrotondato e corrugato di Arcwise permette ai marchi di scegliere questa modalità, mentre ne migliora l’appetibilità con forme inusuali e design unici.

“I sondaggi mostrano come, in genere, le forme arrotondate siano preferite a quelle angolari,” dice Rickard Hägglund, business manager per Arcwise, una divisione di SCA Forest Products AB. “La confezione arrotondata è appariscente e attrae l’attenzione del consumatore nell’ambiente di vendita.”.

Nonostante gli angoli siano curvati e non a 90°, i pannelli cartonati offrono comunque un’eccellente presenza sugli scaffali, con il vantaggio di mostrare una grafica che continua senza interruzioni su tutti i lati, e, allo stesso tempo, sono facili da inviare e immagazzinare.

La riduzione di peso del 30% si ottiene con l’aggiunta di rigidità al cartone curvo, implicando la necessità di una minore quantità di materiale per la stessa protezione. Secondo l’azienda “attenendosi alla resistenza e alla stabilità richieste, è possibile risparmiare fino al 30% di prodotto. La rigidità è una proprietà inerente agli oggetti dalla forma curva.”.

Arcwise-rounded-corrugated-72dpi

Un articolo pubblicato sul sito web dell’Arcwise contiene una moltitudine di dati sulla resistenza sia di scatole con gli angoli arrotondati, sia di scatole con angoli normali.

Arcwise è indicato per le confezioni pronte per essere messe in esposizione e vendute. É realizzato in impianti che già producono il cartone corrugato, inviato piatto alle aziende per praticità di spedizione e riempito nei sistemi di imballaggio usuali (come vassoi o confezioni avvolgenti). L’azienda, però, ammette che potrebbero essere necessari degli aggiustamenti al macchinario posseduto.

“La tecnica apre delle possibilità nuove per il design del packaging, in modo che sia allettante per i consumatori”, dice Hägglund.

Niclas Nilsson, CEO di VASA Brewery e cliente di Arcwise, si mostra d’accordo: “Il lato positivo di Arcwise è che possiamo introdurre una confezione innovativa senza dei costi aggiuntivi sull’investimento e, dato che il materiale può essere prodotto da un macchinario convenzionale, costatiamo come la fonte non sia un problema.”.

La tecnica Arcwise è disponibile ai produttori di confezioni sotto licenza: le aziende devono ottenere la certificazione che assicuri che la qualità della produzione incontri i requisiti di Arcwise.

 

Fonte per l’articolo su Packaging Digest.