Chiamaci allo 0445.521144 e scrivici a info@nextindustry.net

I consumatori richiedono valore e mobilità dalle confezioni dei prodotti per la salute e per la bellezza

I consumatori richiedono valore e mobilità dalle confezioni dei prodotti per la salute e per la bellezza

Quando si parla di prodotti per la bellezza e per la cura personale, il 37% dei consumatori che hanno partecipato al sondaggio MWV Packaging Matters (“la confezione è importante”) afferma che il packaging ha un grosso impatto quando si sta decidendo se acquistare o meno un prodotto.

I consumatori si affidano a prodotti di bellezza e per la cura della persona ogni giorno: si aspettano che questi prodotti li aiutino ad apparire meglio, a sentirsi meglio e migliorare la loro pulizia generale e la loro confidenza. Mentre molti prodotti sono adeguati a queste esigenze, come ogni marchio trasmette la promessa del proprio prodotto al consumatore è ciò che li differenzia sugli scaffali.

Quella promessa comincia con la confezione del prodotto; senza l’imballaggio, molti prodotti per la salute e la bellezza sembrerebbero indistinguibili: un gel, una polvere, un liquido. Ma con la confezione, i marchi possono attrarre i consumatori e comunicare loro, direttamente, la promessa del prodotto. Creare la confezione perfetta è fondamentale per il successo.

MWV Pkg Matters personal care 72 dpi

Il sondaggio sopra menzionato dimostra come i consumatori ritengano che la confezione abbia un impatto significante nella loro decisione di acquistare prodotti di bellezza, di cura personale e di profumi. Infatti, quando si tratta di questo tipo di prodotti, il 37% dice che la confezione è estremamente importante per la decisione di comprare o meno i prodotti.

I consumatori rendono questi prodotti parte dei loro rituali quotidiani, e fidarsi di loro tanto da ingerirli o strofinarli sulla faccia o sul corpo. Per questo le aspettative per questo tipo di prodotti è altissimo. Forse non dovrebbe sorprendere che i consumatori non siano completamente soddisfatti con le confezioni che contengono questo tipo di prodotti: solo il 12% dei consumatori è completamente soddisfatto.

imgres-1

Chiaramente ci sono maggiori opportunità per il miglioramento nel campo dei prodotti di bellezza e per la salute: mentre 3 consumatori su 4 sono dell’opinione che le confezioni si stanno dirigendo nella giusta direzione, comunque un quarto dei consumatori non sono soddisfatti con le confezioni di tali prodotti.

Per contrastare questo fatto i marchi devono innovarsi, ma in modo assennato. i consumatori stanno cercando una confezione che provveda un’esperienza positiva che sia facile da usare dal momento dell’acquisto e fino al momento in cui si decide di buttare il prodotto.

Per alcuni marchi innovazione può significare l’implementare un sistema di erogazione che faccia in modo di far uscire il prodotto fino all’ultima goccia. Secondo una ricerca, “l’ultima goccia” è un problema che i consumatori ritengono molto importante, ma che non è stato risolto da parecchi marchi. E’ un problema condivisibile, poiché30 i consumatori spesso spendono parecchio denaro per acquistare questi prodotti e vogliono essere in grado di utilizzare il prodotto nella sua interezza.images

Le alte aspettative dei consumatori si estendono oltre all’esperienza in casa: si aspettano che il prodotto si inserisca senza problemi nel loro frenetico stile di vita. Con l’innovazione si ha inoltre la necessità per la confezione di muoversi quando ci muoviamo. Viviamo in un mondo in movimento dove, sfortunatamente per i consumatori, non si è pensato abbastanza a sviluppare imballaggio per i prodotti di bellezza e per la salute che sia strutturato per funzionare bene in viaggio. Troppo spesso la confezione è pensata per essere usata in casa, rendendo disponibile solo minuscule confezioni adatte al viaggio, il cui imballaggio non ispira fiducia.

I marchi che riescono a produrre un’esperienza più sviluppata e conveniente per i consumatori più indaffarati saranno continuamente vincenti nel mercato. Mediante ricerca e test di gruppo, si è evinto che i consumatori usano un bel numero di prodotti durante il giorno: disinfettante per le mani, lozione, crema idratante e pure dentifricio nei cassetti della scrivania, nelle borsette, negli zaini e in macchina. Molti consumatori, infatti, descrivono l’uso in viaggio di questi prodotti come più frequente che l’uso in casa: questo significa che i marchi debbano sviluppare delle confezioni fatte per l’uso in viaggio, e non solo per l’uso in casa.

E’ di questo tipo di considerazioni che gli sviluppatori di packaging devono tener conto quando decisono come approcciare il tipo di imballaggio che scelgono per il loro marchio. I prodotti per la bellezza e per l’igiene sono parte della routine quotidiana di ogni consumatore.

 

Fonte per l’articolo su PackagingDigest